top left shadow top right shadow

top-archivi.gif

Upgrade Catalogo elettronico: V2

News Gennaio 2013: novità per utilizzatori di MrGino!

uploadImgs/pa15.gifIl vostro Catalogo elettronico adesso è: + POTENTE + VELOCE + INDICIZZATO

la nuova versione nasce principalmente con lo scopo di realizzare un prodotto superlativo agli occhi di un motore di ricerca, oltre a potenziarne le funzionalità. Se possiedi già un catalogo elettronico e vuoi approfondire non esitare a contattarci, siamo a tua disposizione.

pagine_indicizzate.gifMigliore indicizzazione:

Grazie al nuovo algoritmo di generazione delle URL che simula in modo fedele una struttura di file e cartelle ben organizzata, l'indicizzazione del catalogo elettronico può migliorare anche del 30% rispetto alla versione precedente, come abbiamo riscontrato da nostre sperimentazioni effettive.

Maggiore velocità:

In occasione di questa miglioria, è stata ri-progettata completamente la rappresentazione interna del catalogo (5 volte più compressa e più veloce). L'operazione di pubblicare gli articoli sarà molto più veloce, così come la navigazione delle pagine da parte di un utente. Anche la velocità di scaricamento delle pagine è un altro aspetto importante per l'indicizzazione.

Maggiori risultati:

uploadImgs/newsletter/visite.gifL'evoluzione della tecnologia del catalogo elettronico migliora il rendimento sul motore di ricerca, ottenendo un aumento delle impressioni e di conseguenza delle visite al sito, come appunto riscontrato da nostre sperimentazioni.

Più potente:

Grazie alla ri-progettazione della struttura interna del catalogo elettronico sarà possibile creare delle pagine con prestazioni più elevate, come ad esempio filtrare per marca o per parametri presenti nelle tabelle dei dati. Possono inoltre essere visualizzati gli ultimi prodotti consultati e gli ultimi prodotti inseriti in archivio.

Altre caratteristiche

Nuovi oggetti per e-commerce:

E' possibile visualizzare lo stato degli ordini personali e la possibilità di ripetere il pagamento dell'ordine mediante paypal quando il primo pagamento non è andato a buon fine.

Contenuti correlati ancora più potenti:

  • Possibilità di rappresentare l'anteprima di una pagina con un immagine sostitutiva oppure aggiungere un'immagine decorativa.
  • Possibilità di utilizzare oggetti animati per le anteprime delle pagine
  • Rivisto algoritmo di ordinamento dei contenuti organizzati all'interno di una vista di contenuti correlati, più veloce ed efficiente

Gestione articoli:

  • Gestione articoli V2.0: Più veloce, più potente e estremamente indicizzabile dai motori di ricerca. (Come illustrato sopra).
  • Gestione della data di creazione e di modifica degli articoli in modo da poter ottenere automaticamente un elenco dei nuovi arrivi.
  • Memorizzazione degli ultimi articoli visitati in modo da poterli mostrare a chi naviga
  • Possibilità di modificare un codice articolo con conseguente modifica su tutti gli archivi che lo utilizzano.

Schede contatto personalizzate:

Per i siti dove sono presenti schede contatto personalizzate: dopo una richiesta di contatto da parte di un utente, viene inviata all'amministratore una email distinta rispetto a quella che viene inviata all'utente in modo da poter rispondere al mittente semplicemente con la funzione rispondi del programma di posta elettronica.

Animazioni:

  • Aggiornamento della libreria Javascript di gestione della galleria animata per permettere di inserire altre animazioni anche sulla stessa pagina che utilizza una galleria animata.
  • Sviluppo di un oggetto animato, denominato showbox, che permette di visualizzare una  più slide a scorrimento orizzontale sia manuale, sia automatico a tempo. Le slide possono contenere anteprime di contenuti correlati, di contenuti organizzati o miniature di galleria.
  • Sviluppo di un oggetto animato del tipo 'fisarmonica' verticale.
  • Sviluppo di oggetto popup che si ridimensiona automaticamente sia con le dimensioni iniziali della finestra, sia a seguito di un ridimensionamento successivo. Idoneo per visualizzare ingrandimenti di immagini, veramente unico nel suo genere.
  • Standardizzazione di tre nuovi modelli di galleria che utilizzano questa nuova finestra di popup.

Bug fix e aggiornamenti minori:

  • Gestione utenti: Possibilità di assegnare in blocco anche il venditore
  • Gestione utenti: Risolto bug che generava errore all'immissione di un apostrofo (') nel campo di ricerca.
  • Gestione utenti: l'immissione del carattere * in un campo di ricerca assume il significato di qualsiasi carattere. Questa funzionalità è documentata direttamente sulla form di ricerca. Rimane sempre possibile l'utilizzo del carattere % supportato in precedenza (equivale a *) ma che era documentato solo sul manuale d'uso e non direttamente sulla form. Come in precedenza, possono essere utilizzati più * all'interno del medesimo campo di ricerca.
  • Gestione utenti: Durante la modifica di una scheda utente è possibile selezionare o deselezionare anche gli argomenti di newsletter definiti con l'opzione 'permetti scelta = NO'. L'opzione continua ad essere valida per la scheda di registrazione che vede l'utente (ovvero gli argomenti newsletter con l'opzione permetti scelta = NO' continuano a essere invisibili all'utente).
  • Gestione utenti: Controllo contro la cancellazione di un utente quando questo ha a suo carico dei documenti emessi con la vendita online.
  • Argomenti newsletter: Risolto bug che non assegnava automaticamente l'argomento newsletter impostato con permetti scelta = NO' e con 'default=SI' alla registrazione spontanea di un utente.
  • Gestione articoli: Controllo contro la cancellazione di un articolo se questo è utilizzato nei documenti di vendita online.
  • Gestione articoli: Corretto bug che non duplicava il costruttore ed il codice costruttore nella duplicazione di articoli.
  • Gestione newsletter: Modifica all'interfaccia grafica di invio newsletter, eliminato il conteggio delle newsletter obsoleto e sostituito etichetta del pulsante della prima videata di invio newsletter da invia newsletter a prepara coda, rendendo così più chiara la sequenza delle operazioni.
  • Gestione newsletter: Tolta la possibilità di assegnare un header ed un footer personalizzato al corpo della newsletter in quanto inutile per questo tipo di pagine.
  • Contenuti correlati: Cancellazione automatica della correlazione dopo l'eliminazione di una pagina, articolo o contenuto organizzato che conteneva una o più correlazioni.
  • Pannello di controllo: Risolto bug che non consentiva di collegare una bozza ad un menù quando l'archivio bozze conteneva una sola pagina.

Utilizzo degli aggiornamenti per i clienti GenioWeb

Come sempre, molti aggiornamenti sono immediatamente fruibili dall'amministratore del sito, altri possono prevedere lo sviluppo di uno stile grafico da parte di GenioWeb per poter essere utilizzati sul Vostro specifico sito.

 

Powered by: MR GINO